IoArch > Articoli e Notizie

CHRISTMAS CARDS PART ONE: GLI ARCHITETTI (//)
Quasi tutti in formato digitale, nelle ultime due settimane gli auguri hanno invaso le caselle di posta della redazione. Non possiamo ringraziare tutti ma vi assicuriamo che li abbiamo visti, osservati e salvati. 
>> Continua a leggere

Passaggio sulle cascate di Gudbrandsjuvet (//)
Le cascate di Gudbrandsjuvet sul fiume Valld?la sono famose in Norvegia poiché, per quanto non particolarmente alte, suscitano fascinazione in chi le visita. Lo stretto e profondo taglio che il fiume ha inciso nella roccia, continuando ad eroderla, forma una suggestiva scogliera. In autunno una grande massa d´acqua si scarica dai ghiacciai provocando un ruggito che risuona in tutta la valle. Ogni anno migliaia di turisti transitano dalla localitá di Geiranger fjord verso Trollstigen e si fermano a visitare le cascate. Per questo nel 2003 é iniziato un progetto di valorizzazione del paesaggio di Gudbrandsjuvet. Lo studio norvegese Jensen & Skodvin a cui é stato affidato ha previsto piattaforme di osservazione, ponti, un centro servizi e un hotel panoramico composto da piccole residenze indipendenti distribuite lungo il fiume. Gli interventi, con un comune filo conduttore concettuale nel rispetto e nella valorizzazione del contesto, si sono sviluppati secondo espressioni formali differenti derivanti soprattutto da scelte materiche distinte.
>> Continua a leggere

Architettura sostenibile (//)
L´area di intervento si trova alla periferia di Bergamo, al limite di un parco agricolo. Il progetto realizza un volume di 3.860 mc ripartito su due blocchi edilizi, composti da 4 unitá aggregate, disposte su tre livelli fuori terra e un livello interrato. I due blocchi sono orientati in modo speculare rispetto al nord con inclinazione di 45 gradi, ció che ha permesso la progettazione di blocchi identici (con fronti NO-SE l´uno, NE-SO l´altro). Le unitá sono caratterizzate da ingressi indipendenti, diversa colorazione delle facciate, discontinuitá delle coperture e dall´alternanza del sistema tetto/terrazza giardino. Lungo i fronti SE e SO sono state realizzate serre solari che accumulano calore nel periodo invernale per cederlo all´alloggio e possono essere schermate in quello estivo.
>> Continua a leggere

Una grande arena dove il legno sostiene il cemento (//)
Il nuovo Gran Teatro Puccini di Torre del Lago (Lucca) si caratterizza per i contenuti progettuali innovativi, con l´utilizzo di strutture in legno lamellare a sostegno di gran parte della gradinata realizzata con un solaio prefabbricato e getto integrativo in cemento armato. Una soluzione scelta dall´ufficio di progettazione del costruttore CMSA per ridurre i tempi di cantiere e definita con l´ufficio di progettazione Holzbau, che ha risolto altri requisiti di struttura indispensabili: resistenza al fuoco R90 (il legno presenta performance migliori dell´acciaio - lo strato superficiale di carbonizzazione protegge la massa interna - tanto che tutte le connessioni metalliche delle travi sono state posizionate all´interno della massa lignea) e la capacitá di reggere carichi (la grande platea scoperta e un pubblico di 3.400 persone) fino a 1.200 kg/mq. Forte componente di prefabbricazione anche per le fondazioni, con 900 pali in cemento armato integrati da micropali e battuti fino a quota -7 a causa delle caratteristiche geologiche del sito (?penisola delle torbiere?) e capaci di reggere l´intero edificio a una quota di +1, a salvaguardia da eventuali esondazioni. Elemento cardine é la grande arena scoperta, conformata a gradoni di altezza crescente distribuiti secondo archi di cerchio
>> Continua a leggere

La poesia dell´architettura (//)
L´architetto paraguaiano Solano Benitez, 45 anni, é il vincitore della prima edizione del BSI Swiss Architectural Award. Figura emergente dell´architettura in America Latina, Benitez ha raccolto l´unanimità dei consensi della giuria presieduta da Mario Botta
>> Continua a leggere

professioneArchitetto notizie di Architettura - Architecture news web magazine

Agrigento cerca un logo rappresentativo di una città con radici millenarie che guarda al futuro - concorso di grafica (Fri, 24 Nov 2017)
Nel 2020 il Comune di Agrigento festeggerà 2600 anni dalla fondazione dell'antica città greca di Akragas, e per celebrare l'anniversario, insieme al Distretto Turistico Regionale Valle dei Templi e Federalberghi Agrigento, ha promosso un concorso di idee per la realizzazione del logo delle celebrazioni. Consegna entro il 4 dicembre 2017 provincia: Agrigento, regione: Sicilia
>> Continua a leggere

Master Studi del Territorio - Environmental Humanities. Un approccio multidisciplinare al mondo dell'Emergenza - Master universitario di I livello - Università degli Studi Roma Tre (Fri, 24 Nov 2017)
Il Dipartimento di Architettura e il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell'Università organizzano un master di primo livello per offrire le basi di interpretazione del territorio e la sua narrazione, dagli aspetti progettuali fino al giornalismo ambientale. Roma, 9 febbraio - 24 novembre 2018 | Iscrizioni entro il 10 gennaio 2018 provincia: Roma, regione: Lazio
>> Continua a leggere

Catasto: le Entrate lanciano il servizio di consultazione dinamica della cartografia (Fri, 24 Nov 2017)
Da oggi attivo il servizio che consente di visualizzare dinamicamente molti contenuti della cartografia catastale. Per l'accesso occorrono un software Gis o applicazioni specifiche.
>> Continua a leggere

Lezioni Olivettiane®. Le trasformazioni della città industriale attraverso la parabola dell'imprenditore eporediese (Fri, 24 Nov 2017)
Il MAXXI dà inizio ad un nuovo ciclo di incontri dedicati alla riflessione sull'architettura italiana del Novecento attraverso la cultura architettonica olivettiana. Attraverso le vicende delle città di Ivrea, Matera e Pozzuoli verrà indagato il tema delle trasformazioni delle città e il rapporto tra contesto storico e città contemporanea. Roma, 29 novembre 2017 | 6 dicembre 2017 | 23 gennaio 2018 provincia: Roma, regione: Lazio
>> Continua a leggere

Kemeri National Park Observation Tower. Uno sguardo nuovo sulla palude lettone - concorso di idee (Thu, 23 Nov 2017)
Per promuovere uno dei più grandi parchi naturali della Lettonia, la Latvia Nature Conservation Agency, in collaborazione con Bee Breeders, lancia un concorso di idee per la realizzazione di una torre di osservazione per ammirare lo spettacolo mozzafiato della Kemeri Bog, la grande palude del parco. Iscrizioni entro il 27 aprile 2018 | Consegna entro il 31 maggio 2018 provincia:
>> Continua a leggere

Stampa Stampa | Mappa del sito
© UnoLab Srl S.P.362 Via Stoccolma Z.I. 73013 Galatina Partita IVA 04349050759